Prof. Davide Baldo

Flauti, Laboratorio Flauti in Ensemble, Progetti didattici sul territorio

Curriculum

Davide Baldo è il primo interprete maschile ad essere stato scritturato per il ruolo del ‘Black Cat’ nel ciclo Licht di K. Stockhausen, (Luzifer’s Tanz – Holland Festival 2019, NL). Diplomatosi al Conservatorio “F.A.Bonporti” di Trento con il massimo dei voti sotto la guida della Prof.ssa Paola Regano, ottiene nel 2018 il Master in flauto nella classe di Thies Roorda presso il Koninklijke Conservatorium Den Haag (NL). L’anno seguente consegue il Master “Stockhausen Aus Licht” sotto la guida di Kathinka Pasveer (ved.Stockhausen). Si specializza inoltre presso l’Accademia Nazionale di “S.Cecilia” con il M. Andrea Oliva.
Dedicato alla musica contemporanea e membro di Lucerne Festival 2020, ha collaborato come flauto e ottavino con diverse realtà tra cui Noord Netherlands Orkest, Orchestra giovanile “Luigi Cherubini” (R.Muti), Residentie Orkest, Asko Schönberg Ensamble e Nationaal Jungen Orkest (Orchestra Giovanile Olandese) sotto la bacchetta di direttori quali Rien de Reede, Valery Gergiev, Reinbert de Leeuw e Nicola Paszkowski, Jac van Steen, Antony Hermus e Georg Fritzsch, esibendosi in sale come la Concertgebouw di Amsterdam e la Konzerthaus di Berlino.
Attualmente membro della Alpen Symponie Orchester, affianca l’attività orchestrale e cameristica con quella didattica presso la scuola musicale “Diapason”. È membro fondatore del Kaolin ensemble (NL).