Terza edizione maggio 2008
CARTA DEI SERVIZI

PARTE TERZA I nostri progetti e servizi

 

I progetti e i servizi formativi si realizzano all’interno delle istituzioni scolastiche in orario curricolare o in momenti di integrazione e, fuori dalla scuola, con iniziative atte a creare spazi di aggregazione positiva. E’ perciò determinante il coinvolgimento delle Istituzioni del territorio, degli Enti locali, dei gruppi sociali, ricreativi e culturali, realizzando una continuità vera fra Scuola Musicale e luoghi e momenti diversi della vita dell’allievo. In particolare la Scuola Musicale si impegna ad organizzare momenti di socializzazione attraverso la musica, la parola ed i linguaggi non verbali per la fascia di utenti dai 3 ai 19 anni e dai 20 anni nell’ambito di una azione di Educazione permanente.


1. Musica per la scuola

 

Titolo del progetto: MUSICA PER LA SCUOLA

Il progetto Musica per la scuola nasce dall’esperienza maturata dalla Scuola Musicale Il Diapason in diverse realtà scolastiche della nostra Provincia, con l’intento di offrire una proposta improntata alla più avanzata didattica musicale affidata a personale qualificato e costantemente aggiornato che ne garantisce la qualità sia dal punto di vista progettuale sia nel rispetto dell’autonomia di progettazione degli enti ed istituti scolastici. Le proposte di Musica per la scuola sono rivolte a tutte le classi della Scuola elementare ed eventualmente alle tre classi della Scuola media ed hanno come obiettivo la formazione di abilità musicali (vocali, psicomotorie e strumentali) e lo sviluppo di un orientamento conoscitivo nei confronti della complessa realtà sonora e musicale. I progetti possono essere integrati nei percorsi curricolari a carattere interdisciplinare (dal gioco prosodico alla metrica, dal canto in lingua straniera al coro, dal movimento in musica all’espressione motoria, dal rapporto segno grafico al segno sonoro, dalla contestualizzazione storico-geo-culturale di composizioni musicali, a quella di altri prodotti culturali coevi, ecc.). Gli aspetti specifici dei singoli progetti vengono di volta ni volta discussi insieme alla scuola e si sviluppano nella programmazione di classe nell’ottica di una integrazione di abilità, contenuti e conoscenze.

 

2. Il Diapason nelle bande musicali

 

Titolo del progetto: EVVIVA LA BANDA! Progetto di formazione musicale bandistica

Dall’anno scolastico 2002-2003 la formazione musicale dei futuri bandisti è stata affidata dalla Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento alle Scuole Musicali Trentine. Nel corso dell’anno scolastico 2007-2008, dopo sei anni di sperimentazione didattica e organizzativa, dall’azione sinergica di Federazione, Bande e Scuole Musicali è nata la volontà di riposizionare il progetto formativo nel suo complesso per garantire, in primo luogo ai diversi Corpi musicali della nostra provincia, standard di qualità ed efficienza didattica ed organizzativa sempre maggiori.

 

In particolare la Scuola Musicale Il Diapason attraverso il progetto Evviva la banda! assicura la formazione musicale dei futuri bandisti dei Corpi musicali di Aldeno, Cembra, Coredo, Faedo, Faver, Lavis, Malè, Mezzocorona e Zambana. E’ a questi allievi e futuri musicisti ed alle loro famiglie che la Scuola Musicale Il Diapason, in accordo con la Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento e con i Corpi musicali che ad essa fanno riferimento, vuole rivolgere un ulteriore gesto di attenzione rendendo gli stessi consapevoli protagonisti di questa bella avventura musicale.

 

Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento, Scuole musicali partner e Bande sono i protagonisti di un innovativo progetto che si articola secondo le seguenti coordinate organizzative: La Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento, soggetto destinatario del contributo PAT anche ai fini formativi, insieme alle Bande rappresentate individua gli allievi da formare.

 

La Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento trasforma il contributo PAT in buoni formativi da assegnare ad ogni banda.

• Le bande con i loro buoni formativi si rivolgono, tramite la Federazione, alle Scuole musicali in elenco presso la stessa per ottenere una adeguata formazione musicale.

 

Ruolo della Federazione Trentina dei Corpi Bandistici in questo nuovo contesto
• ha il ruolo di coordinare le proprie Bande associate nella individuazione, promozione e raccolta degli allievi
• di concerto con le Scuole Musicali Trentine iscritte a registro, e il Settore Formativo della Federazione, da vita all’organo di monitoraggio del progetto stesso e si fa carico di convocare lo stesso almeno una volta all’anno

 

Ruolo delle Bande in questo nuovo contesto
• in questo nuovo contesto, hanno il compito di individuare gli allievi meritevoli di fruire del “ voucher„ e di indirizzarli presso la Scuola Musicale di riferimento, comprese quelle non a registro, dopo averne condiviso la formazione con la Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento
• assicurano all’allievo lo strumento scelto a patto che l’allievo stesso si impegni nel condividere la vita musicale e associativa della propria Banda di riferimento
• verificano direttamente sul territorio di loro pertinenza il buon utilizzo del voucher e i presupposti essenziali affinché l’allievo possa godere dei benefit previsti dal progetto
• garantiscono le sedi adeguate e a norma 626 per lo svolgimento decentrato dell’attività formativa

 

Ruolo delle Scuole Musicali Trentine in questo nuovo contesto
• Curano, in accordo con la Federazione, la formazione dell’allievo secondo i principi degli orientamenti didattici provinciali, con particolare attenzione alle peculiarità formative richieste dal mondo bandistico trentino e alle finalità specifiche di integrazione degli allievi  nei rispettivi gruppi musicali di riferimento.

• Relazionano alla Federazione dei Corpi Bandistici e alla PAT sull’attività didattica svolta dall’allievo bandista come per ogni altro loro allievo secondo le modalità previste dal Nuovo Sistema Informativo.

 

Ruolo della Provincia Autonoma di Trento in questo nuovo contesto
• svolge ruolo di garante e regista per il sostegno e lo sviluppo del progetto stesso;
• insieme ai soggetti attori del progetto verificherà che la ricaduta formativa dello stesso sia effettivamente a favore delle necessità musicali dei singoli corpi bandistici della Provincia di Trento
• Verifica l’aderenza del progetto ai riformati Orientamenti didattici provinciali

 

 

3. Il Diapason d’estate

 

Titolo del progetto: SETTIMANA DELLA MUSICA

Obiettivo: realizzare un workshop residenziale per gli allievi della la scuola musicale di età compresa tra gli 8 e i 19 anni.
Sette giorni di musica, giochi, sport e vacanza insieme con gli allievi e gli insegnanti della Scuola. È un'ottima occasione, dopo un'estate di sole e riposo, per tornare a suonare il proprio strumento, cantare insieme e insieme prendere parte alle attività del Laboratorio di allestimento che di anno in anno propone un nuovo titolo, della letteratura o del teatro musicale, che andrà in scena nell’ambito del Momento musicale per l’apertura del nuovo anno scolastico. La Settimana della Musica si tiene l'ultima settimana di agosto ed è rivolta agli allievi dei corsi strumentali dalla terza elementare alla quinta superiore.

 

Titolo del progetto: BANDUS!

Obiettivo: realizzare un workshop residenziale per gli allievi del progetto EVVIVA LA BANDA!
In collaborazione con Banda Sociale di Aldeno, Fanfara Alpina di Cembra, Corpo Bandistico di Coredo, Banda Musicale di Faedo, Banda S. Valentino Faver, Banda Sociale di Lavis, Gruppo Strumentale Giovanile di Lavis, Gruppo Strumentale Malè, Banda Musicale di Mezzocorona, Corpo Bandistico Vigo Cortesano di Vigo Meano e Banda Sociale di Zambana: la Scuola Musicale, dall’estate del 2010, realizza Bandus!. Si tratta di un campus musicale estivo di 6 giorni rivolto agli allievi bandisti provenienti dalle 11 Bande musicali che affidano alla Scuola Musicale la loro attività formativa. Nel corso dei sei giorni musica, giochi, sport e vacanza si alternano offrendo una significativa occasione formativa e di socializzazione che trova nel far musica insieme la prima delle sue molte ragioni. Il progetto tende anche a mettere in relazione giovani provenienti da comunità diverse e spesso lontane tra loro favorendo la reciproca conoscenza e una visione d’insieme che valorizza la specificità di ogni singola Banda musicale riconoscendosi parte di un progetto comune.

 

Titolo del progetto: ROCK’IN DIAPASON STAGE

Obiettivo: realizzare un workshop residenziale di cinque giorni per gli allievi e per quanti amano la musica rock, pop, blues e jazz.
Cinque giorni dedicati alla musica rock, pop, blues e jazz. L’esperienza è rivolta a coloro che già hanno nozioni specifiche (chitarra elettrica, basso elettrico, batteria, tastiere elettroniche), ma aperto anche a quanti vogliano con il loro strumento avvicinarsi ai repertori e modalità espressive della musica moderna.

 

Titolo del progetto: LUDOTECA MUSICALE

Obiettivo: offrire alle famiglie un servizio di nursery musicale.
Dedicato ai bambini di scuola elementare, è l'occasione per fare nuove amicizie e per entrare nel mondo dei suoni attraverso originali esperienze, con gli strumenti, con la voce e con il corpo. Il bambino viene affidato agli insegnanti della Scuola dalle otto del mattino alle cinque del pomeriggio. Oltre alle esperienze musicali, vi sono momenti di gioco e di guida ai compiti scolastici dell'estate. Durante la settimana è prevista una uscita con pranzo al sacco, mentre per gli altri giorni il pranzo verrà servito presso una mensa cittadina.

 

 

4. Facciamo l'orchestra!

 

Titolo del progetto: FACCIAMO L'ORCHESTRA!

Il progetto Facciamo l’orchestra! nasce dall’esperienza maturata dalla Scuola Musicale Il Diapason in diverse realtà scolastiche della nostra Provincia, con l’intento di offrire una innovativa esperienza improntata alla più avanzata didattica musicale già da molti anni sperimentata con successo nelle scuole primarie degli Stati Uniti d’America. La nostra proposta è affidata a personale qualificato e costantemente aggiornato che ne garantisce la qualità sia dal punto di vista progettuale sia nel rispetto dell’autonomia di progettazione degli enti ed istituti scolastici.
Facciamo l’orchestra! è rivolto alle classi terza, quarta e quinta della Scuola elementare e può essere integrato nei percorsi curricolari a carattere interdisciplinare.

 

5. Laboratorio di teatro musicale

 

Titolo del progetto: LABORATORIO DI TEATRO MUSICALE

Obiettivo: sviluppare competenze ed abilità nell’ambito della drammatizzazione.
Si tratta di una esperienza formativa sintesi di diciasette anni di attività nell’ambito del teatro musicale per ragazzi. Agisce in sintonia con il Coro di voci bianche e l’Orchestra Junior Il Diapason per l’allestimento dei progetti di teatro musicale che da sempre vedono coinvolti bambini e ragazzi come musicisti, coristi, cantanti e attori preparati dai loro insegnanti.

 

6. Il Diapason insieme

 

Titolo del progetto: IL DIAPASON INSIEME

Obiettivo: realizzare iniziative di aggregazione e crescita culturale e musicale rivolte a tutti gli allievi della Scuola; sviluppare una azione di formazione del pubblico per la propria utenza scolastica e in un’ottica più ampia di educazione permanente.
In quest’ambito progettuale la Scuola Musicale attiva viaggi culturali e partecipazioni a concerti cameristici, sinfonici e a spettacoli musicali e opere liriche rispondendo sia alle sollecitazioni provenienti dal territorio provinciale che a iniziative fuori provincia.
Il Diapason Insieme rivolge le proprie iniziative a tutti gli allievi coni azioni specificatamente mirate in relazione alle varie età degli stessi e ai membri de Il Diapason Club.

 

7. Il Diapason per gli altri

 

Titolo del progetto: IL DIAPASON PER GLI ALTRI

Obiettivo: realizzare iniziative di solidarietà sociale.
In quest’ambito progettuale la Scuola attiva periodicamente secondo proprie volontà o rispondendo a richieste del territorio con iniziative di spettacolo e concerti rivolte alla solidarietà sociale con lo scopo di raccogliere fondi o di sensibilizzare l’opinione pubblica su specifici temi.

 

8. Il Diapason e l’handicap

 

Titolo del progetto: IL DIAPASON E L’HANDICAP

Obiettivo: favorire l’integrazione dei bambini portatori di handicap nel contesto della Scuola musicale.

L’integrazione di questi bambini e ragazzi nella Scuola è supportata da personale con specifiche sensibilità e specifica preparazione. Si persegue l’obiettivo di coinvolgere l’allievo in difficoltà in maniera tale che sia possibile l’integrazione e l’attivazione di tutte le forme di comunicazione, si cerca di adattare le modalità di lavoro ai bisogni individuali articolando, quando è necessario, l’attività formativa in momenti di lavoro collettivo e individualizzato.

 

9. Card

 

Titolo del progetto: DIAPACARD

Obiettivo: offrire la possibilità di affrontare il solo studio strumentale o di affiancare al proprio strumento lo studio di un secondo in modo flessibile e personalizzato nella scansione degli incontri di lezione.
Diapacard è un modo nuovo ed informale di essere con noi. Permette di acquistare un pacchetto di 7 lezioni individuali di 45 minuti ciascuna, da “spendere” con l’insegnante prescelto al momento dell’iscrizione. Diapacard ha una validità compresa tra il primo e l'ultimo giorno di scuola dell'anno scolastico in corso. La lezione individuale disdettata con almeno 24 ore di anticipo si potrà recuperare in altro momento concordato con l'insegnante attraverso la segreteria della Scuola. Nel corso dello stesso anno scolastico si possono acquistare da una ad un massimo di tre Diapacard.

 

Titolo del progetto: DIAPAFREE

Obiettivo: offrire la possibilità di affrontare il solo studio strumentale o di affiancare al proprio strumento lo studio di un secondo.
Diapafree è una card che assicura un percorso articolato che presuppone costanza di frequenza e di impegno. Diapafree permette di acquistare un pacchetto di 28 lezioni individuali di 45 minuti ciascuna, da “spendere” con l’insegnante prescelto al momento dell’iscrizione. Diapafree ha una validità compresa tra il primo e l'ultimo giorno di scuola dell'anno scolastico in corso.

 

Titolo del progetto: DIAPAPLUS

Obiettivo: offrire a varie categorie d’utenza la possibilità di frequentare la Scuola Musicale per tutto il mese di giugno.
Diapaplus è una card riservata agli allievi che riconfermano l’iscrizione alla Scuola. Offre l’opportunità di frequentare ulteriori 3 lezioni di strumento nel mese di giugno, dopo la fine dell’anno scolastico.

 

Titolo del progetto: DIAPAESTATE

Obiettivo: offrire agli allievi la possibilità di studiare il proprio strumento durante l'estate.
Diapaestate è rivolta a chi vuole proseguire nello studio strumentale anche durante la pausa estiva. Permette di acquistare un pacchetto di 4 lezioni individuali di 45 minuti ciascuna, da “spendere” con l’insegnante prescelto al momento dell’iscrizione. Diapaestate ha una validità compresa tra il primo di luglio ed il giorno antecedente l’inizio del nuovo anno scolastico. La lezione individuale disdettata con almeno 24 ore di anticipo si potrà recuperare in altro momento concordato con l'insegnante attraverso la segreteria della Scuola. Nel periodo sopracitato si possono acquistare da una ad un massimo di tre Diapaestate. L'acquisto è subordinato, previo contatto con la segreteria, alla disponibilità dell'insegnante dello strumento prescelto

 

Titolo del progetto: SUONA SUBITO!

Obiettivo: offrire a bambini che hanno completato il corso di Avviamento alla musica II e Giro degli strumenti la possibilità di studiare lo strumento scelto per tutto il mese di giugno.
Tre settimane che danno a tutti i bambini che hanno completato il corso di Avviamento alla musica II e Giro degli strumenti la possibilità di studiare lo strumento scelto per tutto il mese di giugno, o, se ancora uno strumento non è stato scelto, di provare gli strumenti conosciuti durante il giro strumenti presso la Scuola Musicale Il Diapason .
L’iniziativa propone di studiare lo strumento preferito, attraverso due lezioni individuali della durata di 30 minuti con cadenza settimanale.

 

Titolo del progetto: PLAY MUSIC!

Obiettivo: offrire la possibilità di conoscere Scuola Musicale Il Diapason s.c. a quanti ancora non sono nostri allievi.
Tre settimane che danno a bambini, ragazzi, adulti e famiglie la possibilità di conoscere la Scuola Musicale Il Diapason. Si potrà provare a suonare il proprio strumento preferito, oppure scoprirne uno nuovo, attraverso tre lezioni individuali con cadenza settimanale. Un modo giovane, informale e divertente per scoprire una giovane realtà musicale. Le lezioni si terranno in tre turni di cinque giorni (dal lunedì al venerdì) in orario da concordare con la segreteria della Scuola.

 

Titolo del progetto: IL DIAPASCONTI

Obiettivo: offrire una tessera sconto ai propri allievi e famiglie.
La Diapasconti è un gadget riservato agli allievi della Scuola Musicale Il Diapason, reso possibile dagli esercizi commerciali che vi hanno aderito e che con essa vogliono praticare un particolare trattamento di favore ai titolari della Card.

 

10. Il Diapason Club

 

Titolo del progetto: IL DIAPASON CLUB

Obiettivo: sviluppare occasioni di aggregazione musicale e culturale per gli ex allievi della scuola, genitori e amici.

Il Diapason Club è una iniziativa riservata agli ex allievi, genitori e amici della Scuola Musicale Il Diapason che vogliono continuare a condividere con la Scuola un esperienza formativa, un modo di essere e di fare musica. Si entra a far parte del Diapason Club acquistando Diapaclub, l’ultima nata delle card servizi e vantaggi che la Scuola Musicale Il Diapason ha realizzato per offrire ai propri allievi e alle proprie famiglie qualità e convenienza nella scelta e nell’acquisto delle molte opportunità di formazione musicale. Una card speciale che riserva ad ex allievi che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età, genitori e amici della Scuola (dai 16 anni in su), alcuni interessanti servizi e vantaggi.

 

11. Il Diapason Edizioni

 

Titolo del progetto: IL DIAPASON EDIZIONI

Obiettivo: sviluppare una attività editoriale nel settore discografico, librario e delle edizioni musicali.
Dal 2003 la Scuola ha iniziato una propria attività editoriale con il marchio Il Diapason Edizioni editando:

CD

  • VOCI quindici istantanee di notti e luci dell’anima - 2003
  • senza titolo (materiali sonori su supporto fonografico) - 2005
  • È Natale (16 canti per il periodo natalizio) - 2005
  • Agli occhi piace vedere il sole pagine intorno alle regioni del sacro - 2007
  • Omaggio a Camillo Dorigatti a vent’anni dalla scomparsa - 2007
  • OP. 455. Anno 1932. Attilio Bormioli e Camillo Moser. Musica per organo 2009
  • Rolando Lucchi. Làras - 2011
  • Ritter-Album. Organista Simone Vebber - 2011
  • Canzoni piccole e grandi. Coro di voci bianche Il Diapason - 2011
  • Sound reflections. Il Diapason Clarinet Choir - 2011

DVD

  • Giuseppe Nicolini e il Coro Sociale di Pressano - 2010
  • Concerto di Natale 2010 - 2011
  • Per Haiti. Concerto di beneficenza per i bambini di Haiti - 2011
  • Concerto di Natale 2011 - 2012

LIBRI

  • Camillo Moser (1932-1985). Un uomo un musicista - 2006
  • Musica a Lavis - 2007
  • Le chiese di Tres e Vion - 2008
  • Giuseppe Nicolini e il Coro Sociale di Pressano - 2010

PARTITURE

  • Indovinami… (operina di teatro musicale per bambini per coro di voci bianche, solisti e orchestra) musica di Raffaele Sargenti – libretto di Edoardo Ripari liberamente ispirato a Ciao, tu romanzo per ragazzi di R. Piumini e B. Masini (partitura, parti staccate, riduzione pianistica) 2012
  • Che vita da vampiri! (operina di teatro musicale in tre atti per coro di voci bianche, solisti e orchestra) musica di Raffaele Sargenti – liberamente ispirata a Basilio, vampiro vegetariano di G. Pausewang (partitura, parti staccate, riduzione pianistica) 2012

12. Il Diapason Ensemble

 

Titolo del progetto: IL DIAPASON ENSEMBLE

Obiettivo: sviluppare una concertistica con musicisti esterni ed insegnanti impegnati nella Scuola.
Nata nel 2001 Il Diapason ensemble è una formazione ad organico mobile che accoglie in sé musicisti impegnati presso la Scuola accanto a musicisti esterni. Nel corso dei suoi primi anni di attività l¹ensemble ha affrontato repertori del Novecento e della Musica Contemporanea incidendo un CD per Il Diapason Edizioni

 

 


Sede e segreteria
Via Vittorio Veneto 43
38122 Trento
P.IVA: 01241560224

tel. e fax 0461.1975204 [email protected]

Privacy